Mauro D'Acri

Da La Provincia di Cosenza – Pesca e agricoltura, spese più “veloci”

Da La Provincia di Cosenza –  Pesca e agricoltura, spese più “veloci”

Da La Provincia di Cosenza – Pesca e agricoltura, spese più “veloci”

Da La Provincia di Cosenza del 15 luglio 2015

Lavori in corso in commissione bilancio e attività produttive

La seconda Commissione consiliare, “Bilancio, programmazione economica e attività produttive, affari dell’Unione europea e relazioni con l’estero”, presieduta dal consigliere Giuseppe Aieta (Pd), ha espresso parere favorevole a due atti deliberativi della Giunta regionale concernenti la rimodulazione del piano finanziario relativo al Fondo europeo per la pesca e la revisione del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013.

Consiglio regionale della Calabria

Consiglio regionale della Calabria

«Si tratta di due importanti provvedimenti – ha detto il presidente Aieta -il cui obiettivo è di massimizzare l’impegno e la velocità di spesa in favore di due settori, come la pesca e l’agricoltura, di primaria importanza per la Calabria. La Commissione, inoltre, ha incardinato la discussione su una proposta di provvedimento amministrativo della Giunta regionale, in materia di riprogrammazione del Por 2007/2013, i cui contenuti sono soprattutto orientati in favore delle politiche attive per il lavoro e per l’assistenza sociale – afferma Aieta – attraverso un sostegno al reddito dei lavoratori e incoraggiando l’impegno delle imprese ad avviare piani di rilancio con processi innovativi e competitivi. In questo quadro, l’atto prevede l’aggiornamento ed il rinforzo delle competenze per i lavoratori sospesi, con possibilità di rientro in azienda; la riqualificazione per quanti non riusciranno nella ricollocazione occupazionale. Inoltre, saranno predisposti percorsi personalizzati per il lavoro dedicati alle persone a rischio povertà. Ed ancora: prevenire il diffondersi di forme di lavoro sommerso e promuovere un sistema premiante rivolto alle aziende che assumono personale disoccupato. Voglio, infine, ringraziare l’assessore al Lavoro Federica Roccisano, che ha voluto con la sua presenza assicurare l’attenzione della Giunta regionale verso i lavori della Commissione, cosi’ come i dirigenti regionali De Marco, Salvino, Caridi, Zanfino e Tarsia, che hanno puntualmente illustrato nei loro interventi i contenuti degli atti sottoposti alla valutazione dell’organismo, chiarendo opportunamente con le loro risposte i dubbi e le richieste avanzate dai colleghi consiglieri».

Ai lavori della Commissione hanno fornito il loro contributo i consiglieri Giuseppe Neri (Democratici e Progressisti), Francesco Cannizzaro (Casa delle Libertà) e Mauro D’Acri (Oliverio Presidente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *