Mauro D'Acri

Da La Nuova Provincia di Cosenza – #Labor2015, tre giorni per ripensare al lavoro tra social e tecnologie

Da La Nuova Provincia di Cosenza – #Labor2015, tre giorni per ripensare al lavoro tra social e tecnologie

Da La Nuova Provincia di Cosenza – #Labor2015, tre giorni per ripensare al lavoro tra social e tecnologie

Da La Nuova Provincia di Cosenza del 15 ottobre 2015, a firma di Fabiola Cosenza

La manifestazione si terrà dal 21 al 23 ottobre nel cuore del centro storico bruzio

COSENZA – Il 21, 22 e 23 ottobre il Centro Storico di Cosenza ospiterà #Labor2015, il primo Festival del Lavoro in Calabria. I tre giorni di manifestazione avranno luogo in particolare tra il suggestivo Corso Telesio e Piazza XV Marzo dove si ergono, uno di fronte all’altro il Palazzo della Provincia di Cosenza, edificio storico di recentemente ristrutturato, e il prestigioso Teatro di tradizione Alfonso Rendano.

Labor 2015

Labor 2015

Poiché gli eventi in programma sono tanti e diversi tra di loro anche Palazzo Amone, sede della Galleria Nazionale sarà un’altra delle sedi coinvolte. I visitatori potranno quindi partecipare ad un ampio panorama di iniziative (workshop, mostre ed eventi) legate al tema del lavoro, in tutte le sue sfumature.

L’iniziativa si propone come momento per riflettere e analizzare il concetto del lavoro ma in maniera nuova e da un punto di vista diverso: professionalità, legalità, inclusione sociale, nuove tecnologie, vecchi e nuovi mestieri in un contesto geografico e culturale che vuole cambiare.

I tre giorni in programma per #Labor2015 sono occasioni in cui sarà possibile partecipare a dibattiti, incontri, scambi e concerti incentrati sul mondo del lavoro che culmineranno con il Congresso Regionale dei Consulenti del Lavoro, previsto per il 24 Ottobre 2015.

Il festival riconosce l’importanza dell’incontro e dello scambio perciò si pone l’obiettivo di offrire un momento di riflessione sul tema del lavoro e i suoi sviluppi nell’era global-digitale, tra tutti i soggetti coinvolti: istituzioni, giovani, professionisti, mondo delle imprese. Tra il 21 e il 23 ottobre sono previsti tavole rotonde e workshop, attraverso dibattiti e confronti infatti verranno condivise idee e visioni, ma anche informazioni e supporto a chi ha voglia di mettersi in gioco; attraverso tale strumento sarà molto più semplice scambiare suggerimenti e fare rete per ripensare al lavoro.

Ci sarà spazio per i concorsi rivolti ai giovani delle scuole superiori e dell’università che vogliono mettersi in gioco e che sanno cogliere le opportunità che i partner pubblici e privati offriranno. Non mancheranno inoltre eventi d’arte, verranno infatti presentati libri, documentari e mostre fotografiche che racconteranno come il mondo del lavoro è cambiato negli ultimi cento-cinquant’anni. #Labor2015 è il punto di partenza per guardare in maniera nuova il proprio territorio, facendo una valutazione reale e oggettiva di cosa c’è di buono e di cosa manca e cosa ancora si potrebbe migliorare.

Labor 2015

Labor 2015

Il passaggio scuola-lavoro è una tematica di non poco conto che verrà analizzata e affrontata, così come non può non esistere una discussione e un confronto che abbia come soggetto le nuove generazioni. Ospiti e relatori di queste tre giornate di Festival saranno i seguenti: Enrico Parisi, fondatore e presidente di “Voce Imprenditori Italiani”, Dorina Bianchi medico e politico, deputato di Crotone, componente della Commissione Agricoltura della Camera, Antonio Viscomi vice presidente della Regione Calabria e docente di diritto del lavoro all’Università di Catanzaro, Pietro Latella presidente dell’Associazione nazionale giovani consulenti del lavoro, Roberto Occhiuto deputato cosentino e vice presidente della XIV Commissione Politiche dell’Unione Europea della Camera dei Deputati, Walter Pellegrini editore, Camillo Nola presidente Confcooperativa Calabria, Monica Perri responsabile Comunicazione, Marketing, Education presso Confindustria Cosenza e giornalista, Andrea Manna Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Cosenza, Marina Calderone presidente del Consiglio Nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro, Paolo Bragano presidente Giovani Consulenti del Lavoro di Catanzaro, Rosario De Luca responsabile dell’Ufficio Stampa del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Stefania Covello deputato del Partito Democratico, Massimo Ciaffardini direttore Commerciale Profima, Fabrizio Pezzani docente di Economia e Management delle amministrazioni pubbliche all’Università Bocconi di Milano, Giuseppe Tomasello dottore Commercialista e Business Coach, esperto in programmi di coaching aziendale e professionale, Mario Oliverio presidente Regione Calabria, Paolo Tramonti segretario generale Cisl Calabria, Paolo Naccarato sottosegretario alle Riforme Istituzionali e Senatore della Repubblica, Nicola Morra senatore alla prima legislatura, fa parte della I commissione permanente (Affari costituzionali) della quale è vicepresidente, Enzo Summa esperto Fondazione Studi, Mauro Capitanio presidente Fondazione Lavoro CDL, Pasquale Staropoli esperto Fondazione Studi, Pasquale Mazzuca vice presidente della Fondazione Universolavoro – Unindustria Calabria, Franco Rubino docente di Economia Aziendale all’Università della Calabria e Vice-Direttore del Dipartimento di Scienze Aziendali, Francesco Napoli presidente dell’associazione regionale di imprenditori Confapi Calabria e vice presidente di Unionmeccanica, Domenico Bevacqua consigliere regionale del Partito Democratico, Fulvia Caligiuri amministratrice della Torre di mezzo milk e presidente di Confagricoltura Cosenza, Fortunato Amarelli dell’azienda Amarelli, Emily Casciaro giornalista Tv, esperta di comunicazione pubblica e aziendale, Pietro Molinaro presidente Coldiretti Calabria e membro della giunta nazionale, Roberto Garritano presidente Associazione Giovani Consulenti del Lavoro Cosenza, Nicola Paldino presidente della BCC Mediocrati di Cosenza, Saverio Paletta giornalista de “Il Garantista della Calabria”, Mauro D’acri imprenditore agricolo, don Giacomo Panizza fondatore di Progetto Sud di Lamezia Terme, Mario Romano presidente Giovani imprenditori Unindustria Calabria e Mezzogiorno, Fabiola Via presidente Ordine dei Consulenti del Lavoro di Cosenza, Andrea Paola imprenditore di Europan, Klaus Algieri presidente di confcommercio, oggi guida la Camera di Commercio di Cosenza, Lina Pecora consigliere nazionale dell’Ordine degli Agronomi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *